La Cooperativa

Storia La Goccia

Storia

La Cooperativa Servizi Sociali La Goccia nasce il 17 luglio 1986 a Bassano del Grappa per iniziativa di alcune persone sensibili alle problematiche sociali e decise ad avviare un'attività qualificata nel settore dei servizi socio-assistenziali.
Dopo oltre vent'anni di lavoro nel territorio bassanese e nella provincia di Vicenza, conta un numero significativo di servizi che gestisce per conto di Enti pubblici e/o privati relative a servizi dell'area anziani (Residenze Sanitarie Assistenziali, Case di Riposo, Assistenza Domiciliare, progetti individuali L.R. 162/98), dell'area del disagio psichico (Centro Diurno di Riabilitazione Psico Sociale, Comunità Terapeutica Riabilitativa Protetta) e dell'area della prima infanzia (Asili Nido, servizi socio educativi, Crec).
La Cooperativa per statuto non prevede semplici dipendenti, ma, aderendo allo spirito che l'ha fatta nascere, soci che si impegnano con professionalità e competenza ponendo al centro del loro lavoro l'uomo in tutti i suoi aspetti, sia esso anziano, ammalato, tossicodipendente, minore o disabile.
Tra i nostri soci ci sono giovani alla ricerca di primo impiego, a cui rispondiamo affiancando, ad un lavoro aderente alle loro esigenze, una formazione qualificata; lavoratrici-madri, alle quali cerchiamo di offrire flessibilità lavorativa o tempi parziali, applicando, per quanto possibile, orari elastici e quant'altro possa agevolarle nel loro difficile ruolo.

Oggi la Cooperativa la Goccia si basa sulla prestazione sinergica di oltre 300 soci lavoratori, da sempre impegnati con serietà e partecipazione nel fornire servizi di assistenza, in modo non burocratico, ma con progettualità, innovazione, forte volontà e intraprendenza.

Area Minori

All'interno dell'Area Minori si sviluppano le attività educative e ludico-pedagogiche attraverso servizi quali Asili Nido, Servizi Socio Educativi e Servizi Ricreativi Estivi.
L'Area si rapporta con il territorio ponendosi quale strumento per rafforzare il livello di consapevolezza familiare, professionale e sociale dell'esperienza educativa, costituendo e diffondendo una cultura dell'infanzia condivisa circa le condizioni ottimali di sviluppo, i diritti e i bisogni del minore.

L'Asilo Nido in particolare, come istituzione di carattere assistenziale/educativa derivante da esigenze della società moderna, offre ai genitori alcune prerogative:

Educative
Affiancando i genitori nella crescita dei loro figli, attraverso anche un Progetto Educativo stilato dagli operatori che comprende attività che cercano di soddisfare i bisogni dei bambini nel rispetto dei loro tempi di crescita.
Sociali
Offrendo ai bambini un luogo di socializzazione e di relazione.
Culturali
In quanto offrono un modello culturale che non opera discriminazione nell'erogazione del servizio, ed è inoltre luogo di promozione della cultura dei diritti dell'infanzia.

Si pone ancora, come luogo di informazione, formazione e confronto per operatori e genitori.
Le figure professionali che gravitano nell'Area Minori spaziano dalla pedagogia, alla psicologia, alle scienze dell'educazione e della formazione.
Il tutto con un fine preciso ed univoco: il benessere del minore e la sua crescita cognitiva.

Comunicazioni ai genitori

La presentazione degli Asili Nido Comunali di Bassano del Grappa (Via Rivana e Via Chini) con la nostra proposta educativa, le iscrizioni e gli orari.


Download Documento
Inserita: gio 24 novembre 2016   Autore: riccardor